• Home
  • Azienda
  • ModeSt
  • Info commerciali
  • Download
  • News
Realizzati con la nostra collaborazione dal personale di assistenza tecnica di Harpaceas S.r.l.,
sono disponibili i seguenti videocorsi o video dei corsi:


La modellazione delle strutture con la versione 8

Il videocorso è indirizzato principalmente a coloro che non hanno ancora avuto modo di acquisire confidenza
con la nuova versione 8 di ModeSt e può essere anche un validissimo aiuto per chi utilizza già la nuova
interfaccia, ma non ne ha ancora scoperto tutti i segreti. Coloro che ancora utilizzano prevalentemente le
vecchie versioni 7 potranno trovare utili indicazioni per effettuare il passaggio alla nuova interfaccia con
rapidità ed efficacia.

L’indice degli argomenti trattati in questo videocorso della durata di 7 ore (1 DVD) è il seguente:

Introduzione
Descrizione generale
Introduzione ai pannelli
Pannello progetto, parametri correnti, parametri
risultati, selezioni, colorazioni elementi, legenda,
parametri modellazione
Pannello linea di comando, output solutore, stato
verifiche

La visualizzazione
Pannello dei comandi di visualizzazione
Comandi di visualizzazione dalla barra di accesso
rapido, scheda visualizza

Le selezioni
Introduzione
I filtri di selezione, le finestre di selezione, i piani
di selezione, altre opzioni di selezione, le selezioni
avanzate

Le colorazioni
Utilizzo del pannello colorazioni elementi

La modellazione: gruppo lucido
Introduzione
Trasforma, visualizza, posiziona

La modellazione: gruppo proprietÓ elementi
Introduzione sulle proprietÓ degli elementi
ProprietÓ materiali, impalcati, esposizioni al fuoco,
isolanti al fuoco, unitÓ geotecniche, colonne
stratigrafiche, prove geotecniche, vincoli nodi,
vincoli aste, sezioni aste, parametri aste, tipi
muri/bidimensionali, tipi plinti/pali, tipi solai, tipi
reticolari

La modellazione: gruppo inserimento
Inserimento nodi, aste, muri, bidimensionali,
plinti/pali, solai, reticolari
Note sull’utilizzo del pannello parametri modellazione

La modellazione: gruppo modifica
Elimina, copia proprietÓ, incolla proprietÓ, copia,
sposta/stira, estrudi, spezza, mesh, sostituisci nodo,
riferimento utente, genera, strumenti, numera, fili
fissi e scostamenti

La modellazione: gruppo info
Elementi, volumi e superfici

La modellazione: gruppo disegno
Assi locali, numeri proprietÓ, vincoli grafici,
stratigrafie, zone rigide, maschi e telaio

I carichi
Introduzione generale sulla gestione e le tipologie
dei carichi utilizzabili

I carichi: gruppo definizioni
Tipi CCE, CCE, tipi carichi

I carichi: gruppo automatici dai solai
Nessun carico, permanente strutturale, permanente
non strutturale, accidentali
Esempio pratico di caricamento di una struttura

I carichi: gruppo strumenti
Introduzione
Neve, vento

I carichi: gruppo info
Elementi

I carichi: gruppo disegno
Carichi, valori numerici

Esempi
Esempio pratico di modellazione di edificio in c.a.
Esempio pratico di modellazione di edificio in acciaio

Il costo di questo videocorso è di € 120,00
più spese di spedizione più IVA.
Analisi di strutture esistenti in muratura con ModeSt e Xfinest

Questo video del corso è stato realizzato registrando audio e video in diretta durante uno dei corsi effettuati a
marzo 2019. Saranno mostrate le tecniche di modellazione ottimali per le strutture in muratura, le modalità di
visualizzazione dei risultati dell’analisi e delle verifiche ed in che modo intervenire in caso di criticità che
possono presentarsi durante le fasi di valutazione delle capacità statiche e sismiche.
Si presuppone siano note le procedure di base per modellare gli elementi strutturali ed i carichi e la funzione
dei criteri di progetto. Si presuppone siano noti i concetti di base dell’analisi strutturale secondo la normativa
vigente, quali la domanda e la capacità dei singoli elementi e della struttura, la duttilità ed il fattore di
comportamento.
Questo video del corso potrà essere visualizzato solo con la chiavetta USB di ModeSt inserita nel computer e
solo su computer con sistema operativo Windows 8/8.1/10.

L’indice degli argomenti trattati in questo videocorso della durata di 5 ore e 15 minuti è il seguente:

PARTE 1

Criteri generali di modellazione
Valutazione del comportamento nel piano degli
elementi bidimensionali e della mesh ottimale.
Basi di modellazione per la muratura e definizione
degli elementi oggetto di verifica.

Verifiche per azioni statiche e sismiche
Verifiche per azioni statiche: gestione dei carichi e
descrizione dei criteri di progetto, delle verifiche
eseguite e della relazione di calcolo.
Verifiche per azioni sismiche con analisi lineari:
descrizione delle verifiche eseguite e della relazione
di calcolo per le pareti e le fasce di piano; effetti della
modellazione delle fasce di piano; cinematismi.
Verifiche per azioni sismiche con analisi pushover:
modellazione delle pareti e delle fasce di piano,
modellazione dell’azione sismica e descrizione delle
verifiche eseguite e della relazione di calcolo.

Ottimizzazione del modello strutturale alla luce delle verifiche eseguite
Regolarizzazione e semplificazione del modello.
Ottimizzazione della mesh.
Modellazione di impalcati, coperture e timpani.

Valutazione del rischio sismico
Descrizione dei metodi utilizzati con analisi lineari e
pushover per la valutazione degli indici di sicurezza e
della classe di rischio sismico.
Modellazione degli interventi di miglioramento
strutturale e Sismabonus.


PARTE 2

Muratura modellata al continuo
Modellazione
Comandi di modellazione e di meshatura avanzati.
Controllo della bontà della discretizzazione ad
elementi finiti. Segnalazioni di Xfinest.
Modelli costitutivi e criteri di rottura
Introduzione teorico/metodologica alle analisi non
lineari.
Principali legami non lineari e criteri di rottura
per la muratura.
Drucker-Prager: l’implementazione in Xfinest 2018.
Calibrazione dei parametri di resistenza
Legami attritivi in termini di coesione ed angolo
d’attrito. L’influenza della dilatanza.
Legami attritivi in termini di sforzi principali.
Legami non attritivi per simulazione di fessurazioni
diagonali.
Impostazioni delle analisi e gestione del solutore
Algoritmi non lineari per la risoluzione del sistema
risolvente.
Analisi pushover in controllo di forza e di spostamento.
Tolleranze, criteri di convergenza e discretizzazione
temporale.
Caratteristiche degli elementi QF46.
Post-processing
Lettura mappe.
Nascita e sviluppo delle fessurazioni.
Deformazioni plastiche volumetriche: significato.
Calcolo degli indici di sicurezza.

Il costo di questo videocorso è di € 90,00
più IVA.




Tecnisoft s.a.s. - Via F. Ferrucci, 203/C - 59100 Prato - Tel. 0574/583421 - Fax 0574/592705 - P.Iva 01555190972 | Per informazioni: info@tecnisoft.it |

Questo sito utilizza solo cookie tecnici strettamente necessari per garantire il corretto funzionamento delle procedure e
migliorare l'esperienza di uso del sito stesso e, di conseguenza, non Ŕ tenuto a chiederne il consenso.
Per ulteriori informazioni consultare la Informativa estesa sull'uso dei cookie.